Perché l’orario di arrivo previsto è così importante per la pianificazione?

Esistono molte risposte a questa domanda, ma una cosa è sicura: più gli orari di arrivo previsti (ETA) sono precisi, più le aziende di trasporto e logistica possono servirsene in maniera efficace. Con TruETA, Trimble è in grado di calcolare gli orari di arrivo previsti in modo preciso, prendendo in considerazione diversi dati riguardanti gli ordini, tra cui gli itinerari per tutte le attività assegnate, il traffico e il meteo, ma anche parametri aggiuntivi quali i tempi di carico e scarico medi in una destinazione specifica o il tempo di guida rimanente. Le prime aziende hanno già iniziato ad utilizzare questa estensione dell’applicazione di back-office FleetCockpit.

“Per noi e per i nostri clienti, TruETA rappresenta un importante passo in avanti in termini di trasparenza sulle spedizioni. Ci offre una panoramica completa dell’orario di arrivo, eliminando processi impegnativi nell’ambito delle spedizioni e riducendo lo stress per i conducenti grazie ad una pianificazione tempestiva”, afferma Merlin Bütfering, project manager presso Werner Ruploh Group of Companies.

Merlin Bütfering

Per avere un’idea più chiara della situazione, l’azienda, con sede a Beckum, in Vestfalia, e specializzata nel trasporto di silos, ha analizzato i dati. In passato, un disponente impiegava circa due ore al giorno ad analizzare i ritardi di 100 veicoli causati dal traffico o dal rispetto dei tempi di guida consentiti. Oggi, grazie a TruETA, questo problema è ormai acqua passata.

Una soluzione più adatta al cliente

Un calcolo preciso degli orari di arrivo previsti non contribuisce soltanto al miglioramento del flusso di lavoro per le aziende nel settore dei trasporti e della logistica, ma può avere conseguenze importanti anche per le attività dei clienti. Per il gruppo Steinkühler, questo aspetto è stato decisivo nella scelta di TruETA. Tra le varie merci, l’azienda di trasporto con sede a Rheine, trasporta prodotti liquidi, in polvere e confezionati destinati all’industria alimentare.

“I nostri clienti sanno che i ritardi possono capitare, ma vogliono essere informati in modo preciso. Di conseguenza, TruETA ci permette di orientarci ancor più verso i nostri clienti”, afferma Christian Ricke, project manager del gruppo Steinkühler.

Christian Ricke

Una migliore competitività

L’industria dei trasporti e della logistica è animata da un’accesa competizione, come testimonia, ancora una volta, la straordinaria situazione che stiamo vivendo. La Lanfer Logistik di Meppen, nella Bassa Sassonia, sta monitorando da vicino gli sviluppi più recenti. Anche questa azienda, specializzata in servizi di logistica per l’industria chimica e alimentare, vede in TruETA un modo per migliorare la propria competitività:

“Oggi, le catene di trasporto intelligenti rappresentano lo scopo principale. Se non riesci a stare al passo, prima o poi ti lascerai sfuggire l’opportunità”, spiega Jürgen Starraß, operational manager road di Lanfer.

Lanfer

Collaborazione con Trimble MAPS

TruETA è stato sviluppato nell’ambito di una collaborazione tra Trimble Transport & Logistics e Trimble MAPS. Oltre agli itinerari per tutti gli ordini assegnati, i calcoli relativi all’orario di arrivo previsto prendono in considerazione anche tutte le informazioni pertinenti sui veicoli, come altezza e peso, e tutte le possibili restrizioni stradali e ambientali. Inoltre, vengono analizzati anche dati storici specifici, come la velocità su un particolare itinerario o il tempo necessario per una certa attività di carico/scarico. In aggiunta, adesso, per la prima volta, è possibile integrare nei calcoli sull’orario di arrivo previsto anche le normative riguardanti gli intervalli obbligatori e i riposi giornalieri e settimanali (anche se il conducente non usa il navigatore, soltanto sulla base dei dati trasmessi dal veicolo stesso).

L'autore

Carlo Rosati

Sales Director Trimble Transport & Logistics Italy